La Conferenza Unificata, presieduta dal Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Mariastella Gelmini, ha esaminato il seguente ordine del giorno con gli esiti indicati: 

Approvazione del report e del verbale della seduta del 30 marzo 2022. 

APPROVATI  

1. Parere, ai sensi dell'articolo 9, comma2,letteru a) del decreto legislativo 28 agosto 1997,n.281, sulla conversione in legge del decreto-legge 2l marzo 2022, n.21, recante "Misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi ucraina". 

PARERE RESO 

2. Intesa, ai sensi dell'art. 105 bis del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, sullo schema di DPCM, su proposta del Ministro per le pari opportunità, di concerto con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, per la definizione dei criteri di riparto delle risorse del "Fondo per il reddito di libertà per le donne vittime di violenza". 

SANCITA INTESA 

3. Parere, ai sensi dell'art.9 del decreto legislativo 28 agosto 1997,n.281, sul disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 24 marzo 2022, n.24, recante "Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell'epidemia da COVID-I9, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza”. 

PARERE RESO 

4. Accordo, ai sensi dell'articolo 9 del decreto legislativo 28 agosto 1997,n.28l,tra il Governo, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano e gli Enti locali, sulla proposta del Tavolo di consultazione permanente sulla sanità penitenziaria concernente l'istituzione di strutture comunitarie sperimentali di tipo sociosanitario ad elevata integrazione sanitaria rivolte a minori e giovani adulti con disagio psichico e/o abuso di sostanze

SANCITO ACCORDO 

5. Accordo, ai sensi dell'articolo 9 del decreto legislativo 28 agosto 1997,n.28l,tra il Governo, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano e gli Enti locali sul documento recante "Linee di indirizzo per la realizzazione di un sistema integrato di interventi e servizi per il reinserimento socio-lavorativo delle persone sottoposte a provvedimenti dell'Autorità Giudiziaria limitativi o privativi della libertà personale". 

SANCITO ACCORDO

6. Intesa sull'integrazione e modifica dell'Intesa Atto rep. n. 148/CU del22 dicembre 2016, resa ai sensi dell'articolo 1, comma 402, della legge 28 dicembre2015, n. 208, sullo schema di decreto del Ministro della salute, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze recante la definizione dei criteri e delle modalità di utilizzo del Fondo per la cura dei soggetti con disturbi dello spettro autistico

SANCITA INTESA 

7. Informativa, ai sensi dell'articolo 9, comma 2,lettera e) del decreto legislativo 28 agosto 1997,n. 281, del Sottosegretario di Stato al Ministero della cultura sui Non-fungible token (NFT) nel settore dei beni culturali

INFORMATIVA RESA 

8. Intesa, ai sensi dell'articolo 200, comma 2, del decreto legge del 19 maggio 2020,n.34, convertito con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n.77, sullo schema di decreto del Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze di integrazione della procedura per la compensazione minori ricavi tariffari registrati negli anni 2020 e 2021, a causa dell'emergenza Covid 19, dalle Aziende esercenti servizi di Trasporto Pubblico Locale, di cui al DM n.340 dell'11 agosto 2020. 

SANCITA INTESA 

9. Intesa, ai sensi dell'articolo 1, comma816, della legge 30 dicembre 2020, n. 178, sullo schema di decreto del Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze relativo alla ripartizione di ulteriori risorse, di cui all'articolo 24, comma 1, del Decreto-legge n.4 del27 gennaio 2022, destinate ai servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale e regionale al 31 marzo 2022, a seguito dell'emergenza epidemiologica COVID-19

SANCITA INTESA 

10. Informativa, ai sensi dell'articolo 9 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n.281, sullo schema di decreto del Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili per l'istituzione dell'Osservatorio Nazionale per la Condizione Abitativa, di cui all'articolo 59 del D.Lgs.31 marzo 1998,n.112. 

INFORMATIVA RESA



SEGUICI SU TELEGRAM

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram