Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Mariastella Gelmini, ha esaminato nove leggi regionali e ha quindi deliberato di impugnare: 

  • la legge della Regione Molise n. 2del 25/03/2022 “Riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio ai sensi dell’articolo 73, comma 1, lett. a), del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 concernente: “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42” e successive modificazioni”, in quanto talune disposizioni, ponendosi in contrasto con la normativa statale in materia di bilanci pubblici, violano l’articolo 117, secondo comma, lett. e), della Costituzione; 
  • la legge della Regione Molise n. 4del 25/03/2022 “Riconoscimento di debiti fuori bilancio ai sensi dell'articolo 73, lettera e), del d.lgs. 118/2011, relativi al rimborso ai Comuni del saldo delle spese sostenute per il rinnovo del Consiglio regionale 2011”, in quanto talune disposizioni, ponendosi in contrasto con la normativa statale in materia di bilanci pubblici, violano l’articolo 117, secondo comma, lett. e), della Costituzione.


SEGUICI SU TELEGRAM

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram