La Commissione speciale della Camera per l’esame degli atti urgenti presentati dal Governo ha eletto l’Ufficio di Presidenza

  • il Presidente è Roberto Pella (FI);
  • i Vicepresidenti sono Riccardo De Corato (FdI) e Maria Cecilia Guerra (PD);
  • i Segretari sono Silvana Comaroli (Lega) e Daniela Torto (M5S).

La Commissione è composta da 35 membri, in rappresentanza proporzionale di tutti i Gruppi, e avrà la competenza di merito sui provvedimenti urgenti del Governo assorbendo le competenze di ogni altra Commissione in attesa che vengano istituite le Commissioni permanenti.

La Commissione avrà il compito di esaminare il ddl di conversione in legge del decreto-legge 23 settembre 2022, n. 144, recante ulteriori misure urgenti in materia di politica energetica nazionale, produttività delle imprese, politiche sociali e per la realizzazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) (DL Aiuti – ter) (AC.5) in scadenza il prossimo 22 novembre e già calendarizzato in Aula Camera a partire dal 7 novembre. 

Alla Commissione è stato assegnato oggi anche il nuovo ddl di conversione in legge del decreto-legge 20 ottobre 2022, n. 153, recante misure urgenti in materia di accise e IVA sui carburanti (AC.422), uno degli ultimi atti del Governo Draghi, volto a prorogare fino al 18 novembre 2022 la riduzione delle accise su prodotti energetici utilizzati come carburanti (benzina, gasolio e gas di petrolio liquefatti (GPL) impiegati come carburanti, l’esenzione dall’accisa per il gas naturale per autotrazione e la riduzione dell’IVA al 5% per le forniture di gas naturale impiegato in autotrazione.

Il 25 ottobre si riunirà l’Ufficio di presidenza della Commissione per definire il calendario dei lavori sul DL Aiuti-ter. Potrebbe essere fissato un termine molto ristretto per la presentazione degli emendamenti, con scadenza entro questo fine settimana. Le ipotesi sul tavolo riguardano la possibilità di integrare il testo con un emendamento del Governo che recepisca anche le istanze delle opposizioni o se invece convertire il testo originario e rimandare a un futuro, ma imminente, provvedimento le ulteriori misure necessarie per sostenere imprese e famiglie contro il caro bollette. E’ assai probabile che il DL Accise e IVA carburanti possa confluire nel DL Aiuti-ter nel corso dell’esame parlamentare tramite un emendamento. 

Scarica il documento con i CV dei componenti

Composizione Commisione speciale atti urgenti Camera



Compila il form e ricevi i nostri Speciali via mail

Lasciaci i tuoi dati per ricevere gratuitamente, via mail, i nostri speciali con analisi politiche, economiche e di scenario con approfondimenti regionali.
Accetto i Termini di Utilizzo e la Privacy policy

 

 

 




Seguici su Telegram

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram

 

Scarica la nostra presentazione

banner.gif