Chiuso il capitolo dello spoils system, il Governo dovrà affrontare la delicata situazione legata ai rinnovi, in programma fra aprile e giugno, dei CdA delle società a partecipazione pubblica scaduti il 31 dicembre 2022. È infatti l’esecutivo a dover indicare chi ne ricoprirà le cariche apicali, quali quelle di presidente e di amministratore delegato, nonché chi saranno i nuovi componenti del consiglio di amministrazione. Si tratta di nomine di particolare rilevanza per il Governo, alla luce del ruolo chiave giocato da queste società nella definizione delle politiche economiche e industriali del Paese.

Per l’occasione, Nomos Centro Studi Parlamentari ha realizzato uno speciale sui rinnovi delle società partecipate con relative schede di approfondimento.

Scarica lo speciale

I rinnovi nelle partecipate_le schede di approfondimento - 25 gennaio 2023



Seguici su Whatsapp

icon-whatsapp.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Vuoi ricevere tutti i nostri aggiornamenti in tempo reale? Seguici sul nostro canale Whatsapp

 

 

 

Prodotti editoriali