L’Aula del Senato

L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi mercoledì alle 10.00 per l’esame del decreto per il contenimento dell'epidemia da COVID-19, vaccinazioni, giustizia e concorsi pubblici. A seguire esaminerà la mozione sulle restrizioni connesse all'emergenza COVID e la mozione sulla candidatura di Torino ad ospitare le Universiadi invernali del 2025. Giovedì alle 15.00 svolgerà le interrogazioni a risposta immediata.

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali concluderà l’esame sul decreto sulle misure di contenimento del COVID-19 e proseguirà il confronto sul ddl costituzionale relativo al vincolo per il legislatore a seguito di referendum abrogativo e sul ddl costituzionale per la tutela costituzionale dell'ambiente. La Giustizia esaminerà il ddl sull’istigazione all'autolesionismo, il disegno di legge per la riproduzione fonografica e audiovisiva degli atti processuali, il ddl relativo all’omicidio nautico e il decreto sulla sicurezza alimentare. Successivamente si confronterà sul ddl di delega al processo civile, sul ddl per la tutela degli animali e, con la Territorio, si confronterà sullo schema di decreto legislativo sulla disciplina sanzionatoria per la violazione delle norme europee sul mercurio. La Esteri, con la Politiche dell’Eu e assieme alle rispettive della Camera, giovedì alle 14.00 ascolterà il Presidente della Commissione per gli affari costituzionali del Parlamento europeo (AFCO) Antonio Tajani nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla Conferenza sul Futuro dell'Europa. La Difesa svolgerà delle audizioni sulla relazione sulle operazioni autorizzate e svolte per il controllo dell'esportazione, importazione e transito dei materiali di armamento per l’anno 2020.

La Finanze dibatterà sullo schema di decreto ministeriale per l'individuazione delle manifestazioni da abbinare alle lotterie nazionali da effettuare nell'anno 2021 e sui ddl per il recupero dei crediti in sofferenza. La Istruzione discuterà lo schema di decreto ministeriale recante la tabella delle istituzioni culturali da ammettere al contributo ordinario annuale dello Stato per il triennio 2021-2023 e il ddl di delega al Governo per il riordino degli studi artistici, musicali e coreutici. Con la Lavoro, svolgerà delle audizioni sul ddl sullo statuto delle arti e dei lavoratori nel settore della cultura. La Lavori Pubblici ascolterà le comunicazioni del Presidente sui disegni di legge di riforma della RAI e si confronterà sulla proposta di nomina del Presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mar Adriatico settentrionale. La Agricoltura svolgerà delle audizioni sul disegno di legge relativo alla disciplina del settore florovivaistico e alcune sull’affare assegnato relativo alle problematiche del settore dell'apicoltura. A seguire esaminerà il ddl sui prodotti agroalimentari da filiera corta, l'affare assegnato sui danni causati all'agricoltura dall'eccessiva presenza della fauna selvatica e su quello relativo alle problematiche del settore agrumicolo in Italia. Svolgerà poi delle audizioni sull'affare assegnato relativo alle problematiche di mercato del latte vaccino in Italia e alcune sul ddl per il riconoscimento dell'agricoltore come custode dell'ambiente e del territorio.

La Industria proseguirà il ciclo di audizioni sull'affare assegnato relativo alle aree di crisi industriale complessa con specifico riferimento a quella di Gela, domani alle 15.30 ascolterà i rappresentanti di Arera sull’Atto europeo relativo agli orientamenti per le infrastrutture energetiche transeuropee. Sul medesimo tema mercoledì alle 15.30 ascolterà il Capo di Gabinetto della Commissaria europea per l'energia dottor Stefano Grassi. A seguire esaminerà il ddl per la disciplina della professione di guida turistica, il ddl sulla disciplina dell'attività di perito assicurativo, il disegno di legge per la tutela e sviluppo dell’artigianato artistico e dibatterà sull’affare assegnato sull'aggiornamento della normativa in materia di certificati bianchi. La Lavoro esaminerà la proposta di direttiva del Parlamento europeo sul principio della parità di retribuzione tra uomini e donne sul lavoro attraverso la trasparenza delle retribuzioni e meccanismi esecutivi.  La Salute si confronterà sul ddl per l’introduzione dell'esercizio fisico come strumento di prevenzione e terapia all'interno del Servizio sanitario nazionale e svolgerà delle audizioni sui ddl relativi alla sensibilità chimica multipla. La Territorio esaminerà il ddl per la rigenerazione urbana e lo schema di decreto ministeriale per il riparto dello stanziamento iscritto nello stato di previsione del Ministero della transizione ecologica per l'anno 2021, relativo a contributi ad enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi. Infine la Politiche dell’UE si confronterà e svolgerà alcune audizioni sulla Legge europea 2019-2020.

L’Aula della Camera

Nell’arco della settimana l’Aula della Camera dibatterà la questione pregiudiziale riferita al decreto proroga termini,  esaminerà  il decreto, già approvato dal Senato, in materia di trasporti e per la disciplina del traffico crocieristico e del trasporto marittimo delle merci nella laguna di Venezia, le mozioni per le infrastrutture digitali efficienti e sicure per la conservazione e l'utilizzo dei dati della pubblica amministrazione, il documento per l’istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulle cause del disastro della nave "Moby Prince" e diversi disegni di ratifica di trattati internazionali. Giovedì inizierà il confronto sulla proposta di legge sull’agricoltura contadina e sulla mozione per la tutela del pluralismo delle fonti di informazione. Come si consueto, domani alle 9.30 discuterà le interpellanze e interrogazioni, mercoledì alle 15.00 le interrogazioni a risposta immediata e venerdì alle 9.30 le interrogazioni urgenti

Le Commissioni della Camera

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali svolgerà delle audizioni sulle pdl per la prevenzione della radicalizzazione e dell'estremismo violento di matrice jihadista e alcune sulle pdl sull’esercizio del diritto di voto da parte degli elettori temporaneamente domiciliati fuori della regione di residenza. A seguire esaminerà la risoluzione sull'indicazione del luogo di nascita nei documenti personali e nelle certificazioni relative a cittadini italiani nati nei territori poi ceduti alla ex Jugoslavia, alle 14.30, assieme alla Lavoro e Affari Sociali, ascolterà la Ministra per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti e con la Bilancio dibatterà sulle pdl di modifica al testo unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti locali e altre disposizioni in materia di status e funzioni degli amministratori locali, di semplificazione dell'attività amministrativa e di finanza locale. Nei giorni a seguire esaminerà, con la Difesa, le pdl per l’istituzione della Polizia forestale, ambientale e agroalimentare nell'ambito dell'Amministrazione della pubblica sicurezza e con la Giustizia la pdl per l’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta su eventuali condizionamenti dell'organizzazione giudiziaria e dell'esercizio delle funzioni giurisdizionali. 

La Giustizia svolgerà delle audizioni sulle proposte di legge per l’affidamento dei minori e, con la Ambiente, si confronterà sullo schema di decreto legislativo per la disciplina sanzionatoria per la violazione delle europee sul mercurio. Con la Affari Sociali svolgerà delle audizioni sulle pdl sul rifiuto di trattamenti sanitari e liceità dell'eutanasia e successivamente ne svolgerà alcune sulla pdl in materia di equo compenso e di clausole vessatorie nelle convenzioni relative allo svolgimento di attività professionali in favore delle banche, delle assicurazioni e delle imprese di maggiori dimensioni, ed esaminerà la pdl sulla perseguibilità del reato di surrogazione di maternità commesso all'estero da cittadino italiano.  Infine si confronterà sulla pdl sulla circonvenzione delle persone anziane. La Difesa ascolterà i rappresentanti della Nato nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla pianificazione dei sistemi di difesa e sulle prospettive della ricerca tecnologica, della produzione e degli investimenti funzionali alle esigenze del comparto difesa. La Bilancio esaminerà il decreto per il sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da COVID-19, il cosiddetto decreto sostegni. La Finanze svolgerà delle audizioni sulla pdl sulla trasparenza nel settore dell'assicurazione obbligatoria per i veicoli a motore e per il contrasto dell'evasione dell'obbligo assicurativo e, con la Attività Produttive, esaminerà le risoluzioni sulle misure volte a supportare il pluralismo distributivo nel commercio e a reagire alla desertificazione commerciale. 

La Cultura svolgerà delle audizioni sulle pdl sull’intermediazione e gestione dei diritti d'autore e liberalizzazione del settore, esaminerà le pdl per la riorganizzazione del sistema d’istruzione e formazione tecnica superiore, le proposte di legge sul reclutamento e lo stato giuridico dei ricercatori universitari e degli enti di ricerca, nonché di dottorato e assegni di ricerca, e lo schema di decreto ministeriale per il riparto dello stanziamento del Ministero dell'istruzione per l'anno 2021, relativo a contributi ad enti, associazioni, fondazioni ed altri organismi. La Ambiente, domani alle 9.30 assieme alla Trasporti, ascolterà il Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini sull'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza, per le parti di competenza. A seguire esaminerà la risoluzione per favorire le attività di manutenzione, ricostruzione e gestione dei ponti sul bacino del fiume Po e sulle principali arterie limitrofe e lo schema di decreto ministeriale per il riparto dello stanziamento del Ministero della transizione ecologica per l'anno 2021, relativo a contributi ad enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi. Dibatterà poi sul rapporto annuale relativo alle Infrastrutture strategiche e prioritarie. Con la Attività Produttive esaminerà la risoluzione per rendere più efficaci e fruibili le misure di incentivazione delle ristrutturazioni edilizie e ascolterà i rappresentanti dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili (ANCE), di Confindustria e dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI) in merito all'applicazione del cosiddetto superbonus 110%. 

La Trasporti dibatterà sulla risoluzione per l'avvio dell'attività di Italia Trasporto Aereo SpA, sugli Atti europei relativi al Libro Bianco sull'intelligenza artificiale, la strategia europea per i dati e il futuro digitale dell'Europa. A seguire esaminerà la legge quadro in materia di interporti. La Commissione Attività produttive dibatterà e svolgerà delle audizioni sulla pdl per la rinegoziazione dei contratti di locazione di immobili destinati ad attività commerciali, artigianali e ricettive per l'anno 2021 in conseguenza dell'epidemia di COVID-19, esaminerà le risoluzioni per la liberalizzazione del settore del gas naturale e dell'energia elettrica e svolgerà delle audizioni sulla risoluzione per il sostegno della trasformazione energetica, delle fonti rinnovabili e, in particolare, della filiera dell'idrogeno. Riprenderà poi l’esame, in sede di comitato ristretto, della pdl per la promozione delle start-up e delle piccole e medie imprese innovative. La Lavoro proseguirà il ciclo di audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle nuove disuguaglianze prodotte dalla pandemia nel mondo del lavoro ed esaminerà il documento conclusivo dell’indagine conoscitiva, condotta con la Agricoltura, sul fenomeno del cosiddetto caporalato in agricoltura. La Affari Sociali si confronterà sul decreto per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19 e sul ddl per la prevenzione e la lotta contro l'AIDS e le epidemie infettive aventi carattere di emergenza. La Agricoltura esaminerà la pdl per la tutela e la valorizzazione dell'agricoltura contadina. 

 



SEGUICI SU TELEGRAM

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram