L’Aula della Camera ha iniziato ieri l’esame del ddl di conversione in legge del decreto-legge 1° giugno 2023, n. 61 recante interventi urgenti per fronteggiare l'emergenza provocata dagli eventi alluvionali verificatisi a partire dal 1°maggio 2023 (AC. 1194-A) (scade il 31 luglio).

Su indicazione del presidente della Commissione Ambiente Mauro Rotelli (FdI), il provvedimento è stato rinviato in Commissione al fine di colmare l’assenza di copertura finanziaria, segnalata dalla Ragioneria Generale dello Stato, della disposizione (art. 20-ter, comma 10) inserita tramite il subemendamento 0.20.0100.14 (Nuova formulazione) Simiani (PD) approvato all’emendamento 20.0100 Governo che inserisce il DL 88/2023 (DL Ricostruzione), nella parte in cui permette ai subcommissari per la ricostruzione di avvalersi di una struttura tecnica e di istituire un comitato istituzionale per la ricostruzione, con la partecipazione di sindaci dei Comuni e loro unioni, i presidenti delle Province e i sindaci delle città metropolitane territorialmente interessati.

Scarica il testo-A

AC.1194-A DL Alluvione (testo)



Seguici su Whatsapp

icon-whatsapp.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Vuoi ricevere tutti i nostri aggiornamenti in tempo reale? Seguici sul nostro canale Whatsapp

Prodotti editoriali

Giornata Parlamentare
Settimana Economica