Le Commissioni riunite Affari costituzionali e Bilancio della Camera hanno proseguito il 15 febbraio l’esame del ddl di conversione in legge del decreto-legge 30 dicembre 2021, n. 228, recante disposizioni urgenti in materia di termini legislativi (AC. 3431) (scade il 28 febbraio).

Le relatrici Simona Bordonali (Lega) e Daniela Torto (M5S) hanno presentato 3 emendamenti:

  • 1.190 – assunzioni nei Comuni capoluogo di provincia con popolazione inferiore a 250.000 abitanti, che hanno deliberato la procedura di riequilibrio finanziario pluriennale 
  • 4.179 - proroga della Commissione consultiva tecnico-scientifica e del Comitato prezzi e rimborso operanti presso l'Agenzia italiana del farmaco
  • 18.30 – proroga benefici e aiuti alle aziende agricole

Le Commissioni hanno esaminato i restanti emendamenti riferiti all’articolo 3 e gli emendamenti riferiti agli articoli da 4 a 11.

Tra gli emendamenti approvati si segnala:

  • 3.09. Fregolent (IV) e identici - proroga dei termini per la consegna dei beni ordinati entro il 31 dicembre 2021 ai fini della fruizione del credito d'imposta per investimenti in beni strumentali
  • 4.20 Comaroli (Lega), 4.67 Lorenzin (PD), 4.148 Calabria (FI), 4.36 Trano (Misto-Alternativa), 4.99 D’Uva (M5S), 4.114 Ianaro (M5S) - proroga al 2022 il finanziamento di specifici obiettivi connessi all’attività di ricerca, assistenza e cura relativi al miglioramento dell’erogazione dei LEA (prestazioni pediatriche con particolare riferimento alla prevalenza di trapianti di tipo allogenico; programmi nel settore delle neuroscienze; programmi per l’adroterapia)
  • 10.82 Zolezzi (M5S) - proroga la durata della catalogazione dei veicoli N2 e N3 tra quelli trasformabili ad esclusiva trazione elettrica o ibrida
  • 11.75 Lucchini (Lega), 11.91 Mazzetti (FI) e 11.17 Fregolent (IV) - per le pratiche nelle quali la presenza di sorgenti di radiazioni ionizzanti di origine naturale determina un livello di esposizione dei lavoratori o degli individui della popolazione che non può essere trascurato, l'esercente, entro il 30 giugno 2022, provvede alla misurazione della concentrazione di attività sui materiali presenti nel ciclo produttivo e sui residui derivanti dall'attività lavorativa stessa

Diversi emendamenti sono stati accantonati, mentre altri sono stati respinti o ritirati.

L’esame è ripreso questa mattina alle 10.15.

Scarica il testo ricostruito

AC.3431 DL proroga termini (testo ricostruito 15 febbraio 2022)



SEGUICI SU TELEGRAM

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram

 

Scarica la nostra presentazione

banner.gif

Naviga tra i documenti - DL Proroga Termini 2021