Alla Camera

Nell’arco di questa settimana l’Assemblea della Camera esaminerà il ddl sugli interventi a sostegno della competitività dei capitali e di delega al Governo per la riforma organica delle disposizioni in materia di mercati dei capitali, il cosiddetto ddl capitali. A seguire dibatterà sulla pdl per la conservazione del posto di lavoro e i permessi retribuiti per esami e cure mediche in favore dei lavoratori affetti da malattie oncologiche, invalidanti e croniche, sulla pdl per il riconoscimento della figura dell'agricoltore custode, dell'ambiente e del territorio e per l'istituzione della Giornata nazionale dell'agricoltura e sulla proposta di legge per la promozione della conoscenza della tragedia delle foibe e dell'esodo giuliano-dalmata nelle giovani generazioni. Da mercoledì esaminerà il decreto per la proroga dell'autorizzazione alla cessione di mezzi, materiali ed equipaggiamenti militari in favore dell’Ucraina. Giovedì, alle 10.30, ascolterà l'informativa urgente del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Antonio Tajani sul caso di Ilaria Salis, detenuta in Ungheria. Come di consueto martedì alle 11.00 terrà le interpellanze e le interrogazioni, mercoledì alle 15.00 svolgerà le interrogazioni a risposta immediata e venerdì le interpellanze urgenti.

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari costituzionali svolgerà delle audizioni sulla pdl in materia di conflitti d’interessi e di delega al Governo per l'adeguamento della disciplina relativa ai titolari delle cariche di governo locali e ai componenti delle autorità indipendenti di garanzia, vigilanza e regolazione, dibatterà sulla proposta di modifica dello Statuto speciale della Regione Friuli-Venezia Giulia, sulla pdl per la revoca delle onorificenze dell'Ordine al merito della Repubblica italiana e, con la Bilancio, esaminerà gli emendamenti al decreto proroga termini. Giovedì inizierà l’esame sul ddl per l'attuazione dell'autonomia differenziata delle Regioni a statuto ordinario (Leggi lo speciale di Nomos)

La Giustizia svolgerà delle audizioni e si confronterà sulle pdl per l'integrazione e l'armonizzazione della disciplina in materia di reati contro gli animali, esaminerà lo schema di decreto legislativo per il riordino della disciplina del collocamento fuori ruolo dei magistrati ordinari, amministrativi e contabili e lo schema di decreto legislativo per la riforma ordinamentale della Magistratura. Ascolterà Giovanni Russo, Capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria (DAP), sulle tematiche relative alla situazione delle carceri con particolare riferimento alla gestione della salute mentale e al fenomeno dei suicidi, nonché alla gestione del trattamento e particolarmente ai cosiddetti circuiti penitenziari. Infine, dibatterà sulla pdl sull'acquisizione di dati relativi al traffico telefonico e telematico per esigenze di tutela della vita e dell'incolumità fisica del soggetto interessato, sulla pdl per la protezione dei diritti del consumatore nel procedimento d’ingiunzione e la pdl sulla responsabilità dei componenti del collegio sindacale.

La Esteri ascolterà Aurelio Insisa, “Jean Monnet Fellow” presso il Centro Robert Schuman per gli studi avanzati dell'Istituto universitario europeo, sulle tematiche relative alla proiezione dell'Italia e dei Paesi europei nell'Indo-pacifico, e con la Difesa concluderà l’esame sul decreto per la proroga dell'autorizzazione alla cessione di mezzi, materiali ed equipaggiamenti militari in favore delle autorità governative dell'Ucraina. Ascolterà Raffaele Langella, Direttore generale di Confindustria, sulle modalità di collaborazione tra Italia e Stati del Continente africano finalizzata alla promozione dello sviluppo ed esaminerà diverse ratifiche di trattati internazionali. Giovedì, assieme alla Politiche dell’Ue, ascolterà l'Ambasciatore del Regno del Belgio in Italia Pierre-Emmanuel De Bauw sulle priorità del semestre di Presidenza belga del Consiglio dell'Unione europea (1° gennaio - 30 giugno 2024). 

La Difesa esaminerà diversi schemi di decreto ministeriale di rinnovo di alcuni programmi pluriennali della difesa e in particolare sul programma denominato “Basi Blu”, relativo all'adeguamento e ammodernamento delle capacità di supporto logistico delle basi navali della Marina militare, sul programma “Volo a vela”, relativo al rinnovamento della componente volo a vela dell'Aeronautica militare mediante l'acquisto di 8 nuovi alianti, sul programma per il rinnovamento della capacità “Very Short Range Air Defence (VSHORAD) dell'Esercito italiano”, relativo all'acquisizione di sistemi di difesa aerea a cortissima portata, sul programma denominato “Mezzi tattici aviolanciabili Ground Mobility Vehicle (GMV) Flyer” e sul programma denominato “Poligoni di tiro chiusi in galleria per l'addestramento con armi da fuoco portatili”, relativo all'acquisizione e messa in opera di sistemi finalizzati alla mitigazione degli impatti ambientali delle attività addestrative dell'Esercito italiano.

La Finanze ascolterà i rappresentanti di CGIL, CISL, UIL, UGL e del CNCU sui fenomeni di evasione dell'IVA e delle accise nel settore della distribuzione dei carburanti. A seguire, esaminerà lo schema di decreto legislativo per il riordino del settore dei giochi, a partire da quelli a distanza, lo schema di decreto ministeriale per l'individuazione delle manifestazioni da abbinare alle lotterie nazionali da effettuare nell'anno 2024, la pdl per l’equiparazione del regime fiscale nell'applicazione dell'imposta municipale propria e dell'imposta di registro relativamente a immobili posseduti nel territorio nazionale da cittadini iscritti nell'Anagrafe degli italiani residenti all'estero e la pdl per la riapertura dei termini per la richiesta di acquisizione d’immobili dello Stato da parte degli Enti territoriali. Con la Lavoro, svolgerà delle audizioni sulle pdl per la partecipazione dei lavoratori al capitale, alla gestione e ai risultati dell'impresa.

La Cultura, assieme alla Trasporti, svolgerà diverse audizioni sullo schema di decreto legislativo di modifica del testo unico dei servizi di media audiovisivi. Proseguirà le audizioni per l’istituzione dello psicologo scolastico nelle scuole di ogni ordine e grado ed esaminerà la pdl sulla rappresentanza dei gruppi sportivi militari e dei corpi civili dello Stato nel consiglio nazionale e nella giunta nazionale del Comitato olimpico nazionale italiano. A seguire esaminerà la pdl in materia d’insequestrabilità delle opere d'arte prestate da Stati esteri o da enti o istituzioni culturali straniere durante la permanenza in Italia per l'esposizione al pubblico e proseguirà le audizioni sulla risoluzione per garantire la tutela del diritto d'autore nell'ambito dell'utilizzo delle tecnologie d’intelligenza artificiale. La Ambiente svolgerà delle audizioni ed esaminerà il decreto per la realizzazione degli interventi infrastrutturali connessi con la presidenza italiana del G7.

La Trasporti esaminerà gli emendamenti al ddl per la revisione del Codice della strada, proseguirà le audizioni sull’Atto Ue sulle comunicazioni elettroniche e riprenderà il confronto sulla legge quadro in materia di interporti e sulle risoluzioni sul trasporto pubblico locale. La Attività Produttive proseguirà le audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull'intelligenza artificiale e, in sede di comitato ristretto, dibatterà sulle pdl in materia di turismo accessibile e di partecipazione delle persone disabili alle attività culturali, turistiche e ricreative. La Lavoro proseguirà le audizioni sul ddl governativo in materia di lavoro, esaminerà la pdl per favorire l'inserimento lavorativo delle donne vittime di violenza di genere e delle vittime di violenza con deformazione o sfregio permanente del viso, e riprenderà le audizioni sul rapporto tra Intelligenza Artificiale e mondo del lavoro, con particolare riferimento agli impatti che l'AI generativa può avere sul mercato del lavoro.

La Affari Sociali esaminerà la pdl sulle politiche sociali e degli enti del Terzo settore, la pdl d’istituzione della Giornata nazionale per la prevenzione veterinaria, lo schema di decreto legislativo sulle politiche in favore delle persone anziane, proseguirà le audizioni sulla situazione della medicina dell'emergenza-urgenza e dei pronto soccorso in Italia e sulle risoluzioni sulla raccolta e l'utilizzo dei dati sanitari. L’Agricoltura dibatterà sulla pdl per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio e dibatterà sulla proposta di nomina di Livio Proietti a presidente dell'Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare (ISMEA) e di Andrea Rocchi a presidente del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA). Infine, svolgerà delle audizioni sulle pdl per la promozione e la valorizzazione dei prodotti e delle attività dei produttori di birra artigianale.

Al Senato

L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani alle 14.00 per l’esame sul ddl di modifica al Codice penale, al Codice di procedura penale, all'ordinamento giudiziario e al Codice dell'ordinamento militare, del ddl per la ratifica protocollo tra Italia e Albania per il rafforzamento della collaborazione in materia migratoria, della Legge di delegazione europea 2022-2023 e delle Relazioni programmatica e consuntiva sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea e del ddl di delega al Governo in materia di bullismo e cyberbullismo. Come di consueto giovedì alle 15.00 svolgerà le interrogazioni a risposta immediata.

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali, con la Esteri, concluderà l’esame del ddl per la ratifica protocollo tra Italia e Albania per il rafforzamento della collaborazione in materia migratoria, provvedimento su cui ascolterà l'ambasciatore d'Italia a Tirana Fabrizio Bucci. A seguire, esaminerà i ddl sull’esercizio del diritto di voto in un Comune situato in una regione diversa da quella di residenza, il ddl per la modifica al Titolo V della Costituzione e il decreto sulle consultazioni elettorali dell'anno 2024.

La Giustizia esaminerà la proposta d’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta sui fatti accaduti presso la comunità “Il Forteto”, lo schema di decreto legislativo per l'efficienza del processo penale nonché in materia di giustizia riparativa e disposizioni per la celere definizione dei procedimenti giudiziari, lo schema di decreto legislativo sul riordino della disciplina del collocamento fuori ruolo dei magistrati ordinari, amministrativi e contabili e lo schema di decreto legislativo per la riforma ordinamentale della Magistratura. A seguire si confronterà sul ddl in materia di processo telematico e sul ddl per l’elezione componenti del Consiglio superiore della magistratura. Infine, svolgerà delle audizioni sui ddl relativi al cognome dei figli.

La Esteri e Difesa ascolterà la vicepremier e Ministra degli Affari Esteri e della Diaspora della Repubblica del Kosovo Donika Gervalla Schwarz, esaminerà alcune ratifiche di trattati internazionali, lo schema di decreto ministeriale di approvazione del programma pluriennale denominato “Mezzi tattici aviolanciabili Ground Mobility Vehicle (GMV) Flyer” e lo schema di decreto ministeriale di approvazione del programma pluriennale relativo all'acquisizione e messa in opera di sistemi finalizzati alla mitigazione degli impatti ambientali delle attività addestrative dell'Esercito italiano. La Politiche dell’Ue dibatterà sull’Atto Ue sui servizi di sicurezza gestiti. 

La Finanze dibatterà sul decreto relativo alle agevolazioni nell’edilizia, esaminerà e svolgerà delle audizioni sullo schema di decreto legislativo per il riordino del settore dei giochi, a partire da quelli a distanza e si confronterà sulla risoluzione per la revisione generale dell’imposta di soggiorno, sul ddl sulle norme riguardanti il trasferimento al patrimonio disponibile e la successiva cessione a privati di aree demaniali nel comune di Caorle e sul ddl, già approvato dalla Camera, sulle agevolazioni fiscali alle start-up. 

La Cultura svolgerà delle audizioni sul ddl per la promozione e tutela della danza esaminerà il ddl per l’accesso ai corsi di laurea magistrale in medicina e chirurgia, sul ddl relativo alle professioni di montagna, il ddl sulle professioni pedagogiche ed educative, il ddl per la tutela e la promozione del patrimonio storico del territorio del Carso legato alla Grande guerra, il ddl per la promozione delle manifestazioni in abiti storici, il ddl sulla valutazione del comportamento delle studentesse e degli studenti, il ddl per la semplificazione delle procedure per la circolazione dei beni culturali e agevolazioni fiscali per oggetti d'arte e il ddl sulla promozione della memoria dei campi di prigionia e di internamento e di concentramento in Italia.

La Ambiente e Lavori Pubblici dibatterà sullo schema di decreto legislativo correttivo sulle comunicazioni elettroniche, sullo schema di decreto legislativo sugli impianti portuali di raccolta per il conferimento dei rifiuti delle navi, sullo schema di decreto legislativo sui servizi di media audiovisivi e sullo schema di decreto legislativo sui servizi di media audiovisivi in considerazione dell'evoluzione delle realtà del mercato. L’Industria svolgerà delle audizioni e dibatterà sul decreto per l’amministrazione straordinaria delle imprese di carattere strategico. Si confronterà sul ddl per il contrasto al bracconaggio ittico e sul ddl per favorire l’imprenditoria giovanile nel settore agricolo. 

La Affari Sociali ascolterà i rappresentanti della Direzione generale della programmazione sanitaria del Ministero della salute nell’ambito dell'indagine conoscitiva sulle forme integrative di previdenza e di assistenza sanitaria nel quadro dell'efficacia complessiva dei sistemi di welfare e di tutela della salute. Discuterà sullo schema di decreto legislativo sulle politiche in favore delle persone anziane, proseguirà il confronto sulla ristrutturazione edilizia e l'ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico, anche nel quadro della Missione 6 del PNRR, dibatterà sul ddl relativo ai disturbi del comportamento alimentare, sul ddl sui disturbi del comportamento alimentare, sul ddl per la tutela persone affette da patologie oculari cronico-degenerative e il ddl per l’inserimento lavorativo persone con disturbi dello spettro autistico.  



Seguici su Whatsapp

icon-whatsapp.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Vuoi ricevere tutti i nostri aggiornamenti in tempo reale? Seguici sul nostro canale Whatsapp

 

 

 

Prodotti editoriali