Sono diverse le sfide che il Governo Draghi si è trovato ad affrontare a quasi due mesi dal proprio insediamento: dopo la campagna vaccinale e la stesura del PNRR, è il momento delle nomine nelle partecipate controllate dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, che dovranno mettere d’accordo la vasta compagine di governo. 

A fare da antipasto a questo giro di nomine, il ministro Daniele Franco provvederà a scegliere i nuovi vertici delle agenzie Accise, Dogane e MonopoliEntrate e Demanio.

Fra le società a partecipazione statale spiccano invece Cassa depositi e prestitiRaiFerrovie dello Stato e altri player di rilievo nei principali settori produttivi, per i quali il premier si avvarrà di una squadra di «cacciatori di teste» coadiuvata dal sottosegretario Roberto Garofoli, il consigliere economico Francesco Giavazzi e Franco Gabrielli, unitamente alle principali figure di spicco dei diversi partiti.

Scarica lo speciale

Speciale Rinnovo dei Cda nelle Partecipate pubbliche - 6 aprile 2021



SEGUICI SU TELEGRAM

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram