Con 315 voti favorevoli, 221 contrari e 1 astenuto, l’Aula della Camera ha rinnovato il 19 febbraio la fiducia al Governo sull’approvazione, senza emendamenti e articoli aggiuntivi, del ddl di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162, recante disposizioni urgenti in materia di proroga di termini legislativi, di organizzazione delle pubbliche amministrazioni, nonché di innovazione tecnologica (AC. 2325-A/R) (scade il 29 febbraio), nel testo approvato dalle Commissioni riunite Affari costituzionali e Bilancio a seguito del rinvio deliberato dall’Aula.

L’Aula è quindi passata ad esaminare gli ordini del giorno (192, una ventina dei quali dichiarati inammissibili).

L’esame proseguirà dopo il question time previsto alle 15.00 e le comunicazioni del presidente del Consiglio del Consiglio europeo straordinario del 20 febbraio 2020 previste alle 16.00

Disponibili gli ordini del giorno

Visualizza gli odg



SEGUICI SU TELEGRAM

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram

 

Naviga tra i documenti - Proroga Termini 2019