Con 323 voti favorevoli e 49 contrari l’Aula della Camera ha approvato in prima lettura il 13 aprile il ddl di conversione in legge del decreto-legge 1° marzo 2022, n. 17, recante misure urgenti per il contenimento dei costi dell'energia elettrica e del gas naturale, per lo sviluppo delle energie rinnovabili e per il rilancio delle politiche industriali (AC. 3495) (scade il 30 aprile) nel testo licenziato dalle Commissioni a seguito del rinvio deliberato dall'Assemblea lunedì 11 aprile, sul quale il Governo aveva posto la fiducia.

Prima del voto finale la sottosegretaria per la transizione ecologica Vannia Gava ha accolto diversi ordini del giorno.

Il provvedimento passa ora all’esame del Senato per la seconda lettura. L’inizio esame in Aula è calendarizzato giovedì 21 aprile.

Scarica il testo approvato

AC.3495-A-R DL Energia (testo).pdf

Scarica gli odg accolti

AC.3495-A-R DL Energia (Odg).pdf



SEGUICI SU TELEGRAM

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram

 

Scarica la nostra presentazione

banner.gif

Naviga tra i documenti - DL Energia